Segretario Comunale - Rete civica del comune di San Benedetto Po

Segretario Comunale - Rete civica del comune di San Benedetto Po

Incarichi amministrativi di vertice

(ai sensi dell'art.14, comma 1 del D.Lgs. n.33/2013)

 

 

Segretario comunale

 

Il Segretario Comunale è figura di vertice dell'organizzazione dell'Ente e legato da un rapporto di dipendenza funzionale al Comune presso cui presta la propria attività e, più precisamente, da un rapporto a forte connotazione fiduciaria con il Sindaco.

Le funzioni del Segretario Comunale sono descritte dall'art.97 del D.Lgs 267/2000 s.m.i.; svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico - amministrativa nei confronti degli organi dell'Ente in ordine alla conformità dell'azione amministrativa, alle leggi, allo Statuto ed ai regolamenti. In particolare la funzione del Segretario non è più di controllo della legittimità dei singoli atti (anche se vi sono ipotesi di un ritorno a controlli simili),  bensì di collaborazione, anche propositiva, nei confronti di tutta l'Amministrazione Comunale, affinché l'azione svolta dall'Ente sia conforme ai principi posti dall'ordinamento giuridico per il raggiungimento degli scopi prefissati dagli Amministratori.

L'abrogazione delle disposizioni sul parere di legittimità non preclude che il Segretario possa sempre esprimersi in sede consultiva, potendo intervenire sia nella fase procedimentale di formazione degli atti, sia nella fase decisionale, a richiesta o di propria iniziativa, a proposito di tutti gli aspetti giuridici legati ad un più efficace raggiungimento del fine pubblico.

Per questo motivo lo Statuto, il Regolamento o il Sindaco possono, in via straordinaria, disporre che il Segretario esprima dei pareri preventivi di legittimità o di conformità dell'azione amministrativa.

Il Segretario sovraintende allo svolgimento delle funzioni dei Responsabili di Posizione Organizzativa e ne coordina l'attività, salvo quando il Sindaco abbia nominato un Direttore Generale.

Il Segretario partecipa, inoltre, con funzioni consultive, referenti e di assistenza alle riunioni del Consiglio e della Giunta e ne cura la verbalizzazione; esprime il parere di regolarità tecnica e contabile nel caso in cui l'Ente non abbia responsabili di servizio; forma i contratti in forma pubblica, redige il testo in conformità alle leggi ed assiste le parti all'atto della stipulazione.

Infine, al Segretario Comunale possono essere conferite le funzioni di direzione nell'ipotesi in cui, nei Comuni di popolazione inferiore ai 15.000 abitanti non siano stipulate convenzioni per la nomina del Direttore Generale, figura attualmente non consentita da recenti normative, negli enti con popolazione inferiore a 100.000 abitanti.

Svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli organi dell’Ente in ordine alla conformità dell’azione amministrativa alle leggi, allo statuto ed a regolamenti. Con l'abolizione dell'Agenzia

Autonoma dei Segretari Comunali e provinciali, ora è divenuto dal 31 luglio 2010 dipendente del Ministero dell'Interno.


RICEVIMENTO

Il Segretario Comunale riceve previo appuntamento telefonando al numero: 0376/623011, specificando il motivo della richiesta di incontro, nei seguenti giorni: MARTEDI', GIOVEDI', VENERDI' mattino.

e-mail: Renato.Magalini@comune.san-benedetto-po.mn.it


Atto di conferimento

 

Dal 1 ottobre 2009, in virtù di una convenzione con i Comuni di Revere e Villimpenta, successivamente modificata con D.C.C. n.64 del 27/12/2012 e con D.C.C. n.46 del 27/11/2014 tra i Comuni di Villimpenta (capo convenzione) ed Ostiglia, il Segretario Comunale assegnato al Comune di San Benedetto Po (MN) è il Dott. Magalini Renato.

 


Curriculum vitae

 

 


Compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione dell'incarico

 

 


Importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici

 

 


Dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, e relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti

 

 

 


Altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica ed indicazione dei compensi spettanti

 

 


Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità dell'incarico

 

 

 


Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di incompatibilità al conferimento dell'incarico

 

 

 


RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE AI SENSI DELLA LEGGE 190/2012

Il Segretario Comunale è stato nominato Responsabile della prevenzione della corruzione, ai sensi dell'art.1 comma 7 della Legge n.190/2012 con delibera di G.C. n.6 del 31/01/2013 (cliccare qua per visionare il testo ) e con delibera di G.C. n.93 del 17/06/2016 (cliccare qua per visionare il testo).

Per maggiori informazioni sul ruolo di Responsabile della prevenzione della corruzione, cliccare qua .


SEGNALA UN RITARDO

Per maggiori informazioni, cliccare qua .