DE.Co. (Denominazione Comunale di origine) del Comune di San Benedetto Po - Rete civica del comune di San Benedetto Po

DE.Co. (Denominazione Comunale di origine) del Comune di San Benedetto Po - Rete civica del comune di San Benedetto Po

De.C.O. logo piccolo

De.C.O. (Denominazione comunale di origine) del Comune di San Benedetto Po

Ragù di anatra muta (nedar mut) 

  

 

Torta di tagliatelle (taidlina)

 

Tortelli di zucca conditi con salsiccia


 

Con Deliberazione C.C. n.7 del 27/02/2013  è stata istituita la De.C.O. "Denominazione comunale di origine", al fine di censire e valorizzare le attività ed i prodotti agro-alimentari del territorio, come strumento di promozione dell'immagine del Comune di San Benedetto.

 

Si tratta di un'esperienza intrapresa dal Comune di San Benedetto Po volta a valorizzare le attività agro-alimentari tradizionali tipiche locali attraverso iniziative a sostegno e tutela delle tradizioni ed esperienze agro-alimentari e gastronomiche maturate nel corso degli anni nella preparazione e produzione di specialità e prodotti locali.

 

Il regolamento per la tutela e la valorizzazione delle attività agro-alimentari tradizionali locali con l'istituzione della De.C.O., approvato con Deliberazione C.C. n.7 del 27/02/2013, ha come obiettivo principe l'individuazione sul territorio di produzioni agro-alimentari originali, meritevoli di promozione e protezione attraverso la loro iscrizione in un apposito registro pubblico ed il rilascio di un apposito logo identificativo.


Ai sensi dell'art.9 del regolamento, le segnalazioni inerenti i prodotti da iscrivere nel registro De.C.O. possono essere avanzate da chiunque ritenga di promuoverle e d'ufficio, anche dal Comune.

Le istanze per l'attribuzione della De.C.O. possono essere presentate sia da soggetti diversi dalle imprese produttrici, utilizzando l'apposito modello (ALLEGATO A)  al regolamento) sia dalle imprese produttrici, utilizzando l'apposito modello (ALLEGATO B) al regolamento) e devono essere corredate da un'adeguata documentazione, diretta ad evidenziare le caratteristiche del prodotto. 

Sull'ammissibilità della iscrizione nel registro della De.C.O. si pronuncia, di norma, dopo 60 giorni dalla data di ricevimento della richiesta, un'apposita commissione comunale che può anche effetuare dei sopralluoghi nei locali di produzione e controlli su attrezzature ed impianti nonché richiedere ogni ulteriore elemento informativo e, completata l’istruttoria, presenterà le proprie proposte alla Giunta comunale che deciderà in merito ai prodotti da iscrivere nel registro De.C.O., approvando contestualmente le schede identificative o i disciplinari di produzione dei singoli prodotti che saranno vincolanti per la concessione della De.C.O.

Qualora la segnalazione provenga dalla stessa impresa produttrice interessata all'iscrizione del registro De.C.O., con l'iscrizione del prodotto è disposta anche quella dell'impresa, previa presentazione della relativa domanda di richiesta De.C.O.

L'accoglimento della richiesta è comunicato all'impresa, unitamente agli estremi dell’iscrizione nel registro (numero e data) e alle modalità di utilizzo del logo; alla comunicazione sono allegati copia della scheda identificativa o del disciplinare di produzione del prodotto e il modello del logo. Nel disciplinare di produzione del prodotto potrà essere disposta la facoltà di indicare in etichetta anche il nome della frazione o un toponimo.

L’iscrizione nel registro De.C.O. non comporta oneri per l’impresa.  

 


Con Deliberazione G.C. n.152 del 06/12/2013 si è approvato il logo De.C.O. il cui utilizzo e la relativa procedura di concessione sono disciplinati dall'art.11 del predetto regolamento. Con medesimo atto, sono stati altresì approvati i seguenti prodotti De.C.O.:

 

- ragù di anatra muta (nedar mut);

 

- torta di tagliatelle (taidlina);

 

- tortelli di zucca conditi con salsiccia;

 

e le seguenti manifestazioni riguardanti le attività e le produzioni agro-alimentari che, a motivo delle loro caratteristiche e dell'interesse culturale, sono meritevoli di particolare attenzione e rilevanza pubblica:

 

- Sagra dell'Asparago (secondo week end di Maggio);

 

- Sagra dal Nedar (primo week end di Ottobre).

 

LOGO De.C.O. SAN BENEDETTO PO