DONAZIONE ORGANI: UNA SCELTA IN COMUNE - Rete civica del comune di San Benedetto Po

archivio notizie - Rete civica del comune di San Benedetto Po

DONAZIONE ORGANI: UNA SCELTA IN COMUNE

 
DONAZIONE ORGANI: UNA SCELTA IN COMUNE

 

DONARE ORGANI, UNA SCELTA IN COMUNE

Dal 1° marzo 2017 anche a San Benedetto Po è possibile esprimere e fare registrare la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti in occasione del rinnovo e rilascio della carta d'identità. Possono esprimere la propria volontà i cittadini maggiorenni che richiedono la carta d’identità.


Mettiamoci il cuore. E la firma

Il Comune di San Benedetto Po ha aderito al programma Donare gli organi: una scelta in Comune, nell'ambito del Protocollo d'intesa tra Regione Lombardia e Centro Nazionale per i Trapianti, Federsanità-ANCI, ANCI Lombardia, Associazione Italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule - AIDO e Associazione Nord Italian Transplantprogram - NITp.

 

Possono esprimere l'assenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti al momento del rilascio o del rinnovo della carta di identità  tutti i cittadini maggiorenni.

 

Al cittadino che desidera esprimere la dichiarazione verrà richiesto di sottoscrivere un modulo indicando la volontà di donare o meno e gli verrà rilasciata copia della dichiarazione. Una seconda copia sarà invece conservata dall'ufficio e inviata telematicamente al Sistema Informativo Trapianti.

 

Ogni cittadino potrà modificare la dichiarazione di volontà in ogni momento con una dichiarazione successiva e contraria alla precedente. Questa operazione potrà essere effettuata presso ATS Valpadana distretto di Suzzara (Via Cadorna 2, telefono segreteria 0376/331401, mail distretto.suzzara@aslmn.it)

 

 

Normativa di riferimento

Decreto Legge 21 giugno 2013, n. 69

Legge 9 agosto 2013, n. 98

Deliberazione della Giunta Comunale n. 26 del 10 marzo 2016

 

CLICCA QUI PER L'OPUSCOLO INFORMATIVO