CORONAVIRUS: DPCM 11.03.2020 IN SINTESI - Rete civica del comune di San Benedetto Po

archivio notizie - Rete civica del comune di San Benedetto Po

CORONAVIRUS: DPCM 11.03.2020 IN SINTESI

 

DAL 12 AL 25 MARZO 2020:

⛔ chiuse tutte le attività commerciali, ad eccezione della vendita di generi alimentari e di prima necessità (vedere Allegato 1 del DPCM)

⛔ chiusi bar, pub, pizzerie e ristoranti (per tutto il giorno e non solo dopo le 18). Resta consentita solo la consegna a domicilio.

⛔ chiusi parrucchieri e centri estetici

🆗 aperte farmacie e parafarmacie

🆗 mercati consentiti solo con banchi alimentari e con accessi controllati

🆗 edicole, tabacchi e ferramenta aperti

🆗 banche, Poste, uffici dei servizi finanziari e assicurativi aperti

🆗 trasporti pubblici funzionanti

🆗 autogril e stazioni di servizio (benzinai) aperti

🆗 lavanderie civili e industriali aperte

🆗 idraulici, elettricisti, meccanici, elettrauto, gommisti, carrozzieri, artigiani edili e affini aperti

🆗 ATTIVITÀ PRODUTTIVE (industriali e artigianato manifatturiero): restano tutte aperte con adozione di misure di protezione collettiva e individuali e queste disposizioni:
- chiudere i reparti aziendali "non indispensabili" per la produzione
- favorire il lavoro agile (dove possibile) e l'utilizzo di ferie/congedi retribuiti
- limitare al massimo spostamenti all'interno dei siti e contingentare l'accesso agli spazi comuni
- favorire le operazioni di sanificazione anche utilizzando a tal fine ammortizzatori sociali
- favorire le intese tra organizzazioni datoriali e sindacali

🆗 PROFESSIONISTI, resteranno aperti con adozione di misure di protezione collettiva e individuali, favorire il lavoro agile e contingentare gli spazi comuni

🆗 SETTORE PRIMARIO: restano operative tutte le attività del settore agricolo, zootecnico e di trasformazione agro-alimentare, comprese le filiere che forniscono beni e servizi

⚠ Per tutto il resto rimangono in vigore fino al 3 aprile le limitazioni dei Decreti (DPCM) dell'8 e 9 marzo.

➡ Seguiranno eventuali aggiornamenti.