CORONAVIRUS: - Rete civica del comune di San Benedetto Po

archivio notizie - Rete civica del comune di San Benedetto Po

CORONAVIRUS:

 

CORONAVIRUS - NUOVO D.P.C.M. 10.04.2020

 

CON IL D.P.C.M. DEL 10.04.2020, AVENTE VALIDITA' DAL 14.04.2020 AL 03.05.2020, SONO STATE ADOTTATE MISURE URGENTI PER FRONTEGGIARE L'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19 VALIDE PER L'INTERO TERRITORIO NAZIONALE.

 

DI SEGUITO VENGONO RIPORTATE LE PRINCIPALI MISURE ADOTTATE:

 

a) CONSENTITI SOLO GLI SPOSTAMENTI MOTIVATI DA COMPROVATE ESIGENZE LAVORATIVE O SITUAZIONI DI NECESSITA' OVVERO PER MOTIVI DI SALUTE; DIVIETO DI TRASFERIMENTO O SPOSTAMENTO CON MEZZI PUBBLICI O PRIVATI IN UN COMUNE DIVERSO DA QUELLO IN CUI CI SI TROVA, SALVO CHE PER COMPROVATE ESIGENZE LAVORATIVE, DI ASSOLUTA URGENZA O PER MOTIVI DI SALUTE; VIETATO LO SPOSTAMENTO VERSO ABITAZIONI DIVERSE DA QUELLA PRINCIPALE COMPRESE SECONDE CASE DI VACANZA;

 

b) AI SOGGETTI CON SINTOMATOLOGIA DA INFEZIONE RESPIRATORIA E FEBBRE (MAGGIORE DI 37,5°C) E' FORTEMENTE RACCOMANDATO DI RIMANERE AL PROPRIO DOMICILIO E LIMITARE AL MASSIMO I CONTATTI SOCIALI, CONTATTANDO IL MEDICO CURANTE;

 

c) E' FATTO DIVIETO ASSOLUTO DI MOBILITA' DALLA PROPRIA ABITAZIONE O DIMORA PER I SOGGETTI SOTTOPOSTI ALLA MISUTA DELLA QUARANTENA OVVERO RISULTATI POSITIVI AL VIRUS; 

 

d) E' VIETATA OGNI FORMA DI ASSEMBRAMENTO DI PERSONE IN LUOGHI PUBBLICI O APERTI AL PUBBLICO; 

 

e) E' VIETATO L'ACCESSO DEL PUBBLICO AI PARCHI, VILLE, AREE GIOCO E GIARDINI PUBBLICI; 

 

f) NON E' CONSENTITO SVOLGERE ATTIVITA' LUDICA O RICREATIVA ALL'APERTO; E' CONSENTITO SVOLGERE INDIVIDUALMENTE ATTIVITA' MOTORIA IN PROSSIMITA' DELLA PROPRIA ABITAZIONE, PURCHE' SIA RISPETTATA LA DISTANZA DI ALMENO UN METRO DA OGNI ALTRA PERSONA;

 

g) SOSPESI EVENTI E COMPETIZIONI SPORTIVE DI OGNI ORDINE E DISCIPLINA, IN LUOGHI PUBBLICI O PRIVATI;

 

h) CHIUSI GLI IMPIANTI NEI COMPRENSORI SCIISTICI;

 

i) SOSPESE LE MANIFESTAZIONI ORGANIZZATE, EVENTI E SPETTACOLI DI QUALSIASI NATURA, COMPRESI QUELLI DI CARATTERE CULTURALE, SPORTIVO, RELIGIOSO,FIERISTICO SVOLTI SIA IN LUOGO PUBBLICO CHE PRIVATO; L'APERTURA DI LUOGHI DI CULTO E' CONDIZIONATA ALL'ADOZIONE DI MISURE ORGANIZZATIVE TALI DA EVITARE ASSEMBRAMENTI DI PERSONE, TENENDO CONTO DELLE DIMENSIONI E CARATTERISTICHE DEI LUOGHI E TALI DA GARANTIRE AI FREQUENTATORI LA POSSIBILITA' DI RISPETTARE LA DISTANZA TRA LORO DI ALMENO UN METRO; SOSPESE LE CERIMONIE CIVILI E RELIGIOSE, COMPRESE QUELLE FUNEBRI;

 

j) SOSPESI I SERVIZI DI APERTURA AL PUBBLICO DEI MUSEI E DEGLI ALTRI ISTITUTI E LUOGHI DELLA CULTURA DI CUI ALL'ART.101 DEL D.LGS. N.42/2004 (CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO);

 

k) SOSPESI I SERVIZI EDUCATIVI PER L'INFANZIA DELL'ART.2 D.LGS. N.65/2017 E LE ATTIVITA' DIDATTICHE IN PRESENZA NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO NONCHE' LA FREQUENZA NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO;

 

l) SOSPESI I VIAGGI D'ISTRUZIONE, INIZIATIVE DI SCAMBIO O GEMELLAGGIO, LE VISITE GUIDATE E LE USCITE DIDATTICHE PROGRAMMATE DALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DI OGNI ORDINE E GRADO;

 

 

CLICCARE QUI PER SCARICARE IL TESTO INTEGRALE DEL DECRETO.

 

Le violazioni al presente Decreto verranno sanzionate.

 

 

Il Sindaco
dr. Roberto Lasagna